Non profit

Non Profit

Obiettivo

Massimizzare la redemption e il ROI delle campagne di direct marketing di raccolta fondi e di promozione per il 5x1000, selezionando le anagrafiche prospect per livelli di affinità al target della singola Associazione Non Profit.

Metodologia / fasi progettuali

  • Data Enrichment, finalizzata all’arricchimento della Customer Base dell’Associazione Non Profit con le variabili presenti negli archivi Consodata, al fine di individuare quelle maggiormente discriminanti. In questa direzione, un ruolo importante è svolto dalle variabili statistico-microterritoriali, che vengono associate a ciascuna anagrafica attraverso un’opportuna attività di georeferenziazione.
  • Modeling: applicazione di modelli statistici di analisi multivariata che consentono di stimare i parametri che discriminano l’appartenenza al target.
  • Inference: estensione delle regole individuate nella fase di modeling all’intero database prospect di Consodata e assegnazione del punteggio di affinità ad ogni anagrafica del database prospect.
  • Realizzazione Piano liste: individuazione delle anagrafiche appartenenti ai decili più alti della distribuzione statistica.

Benefici per il cliente

  • Approfondimento della conoscenza del profilo socio-demografico dei propri donatori
  • Massimizzazione del ROI della campagna.

 

Servizi utilizzati

  • Banche dati anagrafiche Consumer e Business

    Vai

    Le liste Consodata per le azioni di direct marketing

  • Database  statistici

    Vai

    Banche dati qualificate a livello territoriale

Obiettivo

Realizzare campagne di direct marketing integrate, pianificando più canali di comunicazione in funzione delle caratteristiche del target, per migliorare l’efficacia e l’efficienza delle campagne stesse in termini di redemption e di costo contatto. Questa particolare attenzione rivolta da Consodata al settore Non Profit ha consentito anche di individuare delle modalità di comunicazione alternative all’indirizzato classico al fine di contrastare l’aumento delle tariffe postali previste per il settore Non Profit.


Metodologia / fasi progettuali

A partire dall’analisi del target di riferimento e dalla relativa propensione ai singoli mezzi di comunicazione, ponendo l’attenzione sul tema del ROI delle campagne, si individuano piani di contatto integrati:
  • offline, come il mailing postale personalizzato, il door to door ottimizzato, l’indirizzato anonimo e il telemarketing;
  • online, come l’ emailing, l’advertising e gli ulteriori strumenti offerti dal marketing digitale.

Benefici per il cliente

  • Approfondimento del profilo socio-demografico dei donatori attuali e potenziali e della propensione ai singoli media
  • Massimizzazione dei risultati delle campagne di comunicazione diretta.

 

Servizi utilizzati

  • Servizi di comunicazione one to one

    Vai

    Canali di comunicazione diretta off e online

  • Web marketing

    Vai

    Servizi di marketing digitale (visibilità, lead generation, web targeting)

Wiki

Contatti

Contatti Consodata

Per ogni domanda o per ricevere maggiori informazioni, scrivi a info@consodata.it, oppure compila il form per rimanere aggiornato su tutte le nostre iniziative.
Vai

Documenti

  • Organigramma

    Guarda la nostra struttura organizzativa

    Visualizza
  • Codice Etico

    Consulta il Codice Etico di Consodata

    Visualizza
  • La nostra Brochure

    Scarica la brochure dei servizi Consodata

    Visualizza

Lavora con noi

Sei interessato a lavorare in Consodata?

Guarda i profili professionali che stiamo attualmente ricercando e invia il tuo Curriculum a lavorain@consodata.it
Vai